Povertà: Furlan (FI), Italia non è un Paese per giovani

Povertà: Furlan (FI), Italia non è un Paese per giovani

Povertà: Furlan (FI), Italia non è un Paese per giovani

 

“Quando i figli stanno peggio dei genitori e i nipoti peggio dei nonni, allora sono sempre meno le ragioni per rimanere in Italia e sempre più quelle per andarsene. Se continuiamo a fare impresa qui è perché amiamo l’Italia, ma purtroppo bisogna ammettere che il nostro non è un Paese per giovani”.

Lo afferma Simone Furlan, membro del comitato di presidenza di Forza Italia e leader dell’Esercito di Silvio, commentando il Rapporto Caritas.

“In questi ultimi anni – aggiunge Furlan - la sinistra ha ipotecato il nostro futuro, il futuro dei giovani, non solo precarizzando il lavoro, ma aumentando a dismisura il debito pubblico che ricadrà inesorabilmente sulle spalle delle giovani generazioni. Malpagati, indebitati e senza pensione: è questa l’eredità che la sinistra lascia ai giovani”.

Close